Premio Marzotto 2017

News

Comunicazione, StartUp, Tecnologia (Corporate)

/ 17.3.2015

Premio Gaetano Marzotto ed Hello Tomorrow Challenge: lo scenario europeo delle Startup Competition


Lo scenario delle Startup Competition a livello europeo

nella tavola rotonda organizzata a #GEC2015

da Premio Gaetano Marzotto ed Hello Tomorrow Challenge

 

 

Milano, 17 marzo 2015 – HOW ARE WE BUILDING OUR TOMORROW? Come stiamo costruendo il nostro futuro? In sostanza come possiamo aiutare i mercati nazionali ed internazionali ad assorbire le nuove energie innovative che arrivano dall’ecosistema delle Startup? A queste domande hanno dato risposte i partecipanti alla tavola rotonda organizzata da Premio Gaetano Marzotto ed Hello Tomorrow Challenge in occasione dell’edizione milanese di GEC, il Global Entrepreneurship Congress organizzato da Kauffman Foundation.

La partecipazione al Premio Gaetano Marzotto per le startup che vi hanno preso parte durante le scorse edizioni, ha rappresentato un momento fondamentale nello sviluppo dell’attività. Non solo in termini economici, grazie alla disponibilità di nuovi capitali vinti con il Premio, ma anche in termini di visibilità mediatica e adesione ai network di settore. Il bando per l’edizione 2015 del Premio sarà annunciato nelle prossime settimane.

“Siamo felici di ospitare alcune tra le nostre più interessanti startup che si sono distinte e successivamente aggiudicate il prestigioso Premio Gaetano Marzotto nelle scorse edizioni commenta Matteo Marzotto, presidente di Associazione Progetto Marzotto – Le storie di questi innovatori sono unite nell’indelebile fil rouge di una solida e coraggiosa visione, fatta di pragmatismo, responsabilità sociale e, soprattutto, vocazione verso il futuro. Valori che hanno sempre ispirato la stessa visione imprenditoriale e l’operato di mio nonno Gaetano Marzotto, alla cui memoria il Premio è dedicato, e di cui continuiamo a farci promotori rinnovando ogni anno il nostro impegno nel premiare e sostenere le eccellenze imprenditoriali italiane più innovative.”        

Abbiamo voluto ripercorrere la storia di queste startup e fare con loro il punto rispetto al percorso intrapreso dopo la vittoria del Premio. – afferma Cristiano Seganfreddo, direttore generale dell’associazioneOltre agli sviluppi tecnici, alla possibilità di iniziare a realizzare prototipi, di pagare i costi di formazione e assumere personale giovane e motivato, concorrere e vincere il Premio Gaetano Marzotto ha dato grande visibilità alle startup che vi hanno partecipato.”

In alcuni casi il Premio è servito ad acquisire le licenze dei brevetti dalle Università presso cui erano stati inizialmente sviluppati, come nel caso di Wearable Robotics (250 mila euro nel 2013) e di Tensive (300 mila euro nel 2014). Quest’ultima utilizzerà il Premio per sviluppare il prodotto nel corso del 2015, ad assumere personale specializzato e poter continuare a operare all’interno della Fondazione Filarete. Un altro esempio è Liquidweb che grazie al Premio (100 mila euro nel 2012) ha avviato l’ingegnerizzazione del prototipo e i test di mercato rivolti alla definizione del business model. Tice, grazie ai 100 mila euro vinti nel 2011, ha potuto coprire le spese di un Master di formazione per gli educatori presso l’Università di Parma e ristrutturare la sede. Per Xmetrics (50 mila euro nel 2014) oltre alla visibilità mediatica, il Premio ha significato entrare nella sfera di influenza del Polihub, mentre per Solwa (250 mila euro nel 2012) il Premio è stata un’occasione per sviluppare network di altissimo profilo.

Ripercorrere le storie delle startup che hanno vinto il Premio Gaetano Marzotto è stata anche l’occasione per dar voce a queste realtà e raccontare le loro storie di successo.


Qui di seguito i link alle singole interviste dei vincitori delle scorse edizioni, corredate da immagini e video:

 

– A questo link l’intervista ad Annalisa Balloi, AD di Microforyou – Premio Impresa del Futuro, prima edizione del Premio Gaetano Marzotto – anno 2011

– A questo link l’intervista a Francesca Cavallini, Presidente di Tice – Premio per una Nuova Impresa Sociale e Culturale, prima edizione del Premio Gaetano Marzotto – anno 2011

– A questo link l’intervista a Davide Franceschetti, Director di Solwa – Premio Impresa del Futuro, seconda edizione del Premio Gaetano Marzotto – anno 2012

– A questo link l’intervista a Pasquale Fedele, Ceo di Liquidweb – Premio per una Nuova Impresa Sociale e Culturale, seconda edizione del Premio Gaetano Marzotto – anno 2012

– A questo link l’intervista a  Basilio Lenzo, Wearable Robotics, Premio Impresa del Futuro, terza edizione del Premio Gaetano Marzotto – anno 2013

– A questo link l’intervista a Filippo Renò, Ceo di Epinova Biotech –  Premio per una Nuova Impresa Sociale e Culturale, terza edizione del Premio Gaetano Marzotto – anno 2013

– A questo link l’intervista a Federico Martello, PhD e COO di Tensive – Premio per l’impresa, quarta edizione del Premio Gaetano Marzotto – anno 2014

– A questo link l’intervista ad Andrea Rinaldo, Ceo di Xmetrics, Premio dall’idea all’impresa, quarta edizione del Premio Gaetano Marzotto – anno 2014

 

***

 

IL PREMIO GAETANO MARZOTTO

Il Premio Gaetano Marzotto ha durata decennale. Nato nel 2010, è alla sua quinta edizione.
Il Premio si rivolge a tutti coloro – singoli soggetti, team, imprese – che hanno una nuova idea imprenditoriale, in grado di generare una ricaduta economica e un impatto sociale positivo principalmente sul territorio italiano, con sede e base di sviluppo in Italia, ma capacità di crescita internazionale.               
Le idee proposte devono essere originali, innovative e attuabili, finanziariamente sostenibili o profittevoli.
Se Associazione Progetto Marzotto nasce per creare attraverso una serie di azioni diversificate (come la cattedra Gaetano Marzotto presso la facoltà di Design della Moda dello IUAV di Treviso, il concorso per le scuole “Il pianeta che vorrei” e il Premio stesso) un nuovo tessuto sociale (www.progettomarzotto.org), il Premio Gaetano Marzotto ne è un’appendice, con l’obiettivo di individuare e promuovere lo sviluppo di nuove idee imprenditoriali, in grado di rispondere a criteri di sostenibilità economico-finanziaria e generare al tempo stesso benefici concreti per il territorio italiano, in primis occupazionali, rivolgendosi alle realtà più ‘giovani’ e vivaci del nostro Paese.

Precedente

Premio Gaetano Marzotto @GEC2015 presenta HOW ARE WE BUILDING OUR TOMORROW?

Successivo

Al via iscrizioni Premio Gaetano Marzotto: oltre 1Mil di Euro di montepremi